Pavimenti Industriali

Resistenza, impermeabilità e lunga durata ideale per tutti i settori

I nostri pavimenti industriali al quarzo sono l’ideale per grandi piazzali, capannoni, campi da tennis e altri complessi; può essere un’ottima soluzione anche per ambienti interni residenziali, dallo stile metropolitano, ad alta resistenza. Eseguiamo pavimentazioni industriali con una vasta gamma di colori.

Perchè scegliere il PAVIMENTO INDUSTRIALE?

1. RESISTENZA E DUREZZA

Il calcestruzzo è un materiale composto principalmente da cemento, acqua e inerti miscelati tra di loro in dosi corrette, dalle caratteristiche di resistenza e durezza, con uno specifico livello di permeabilità, che lo rendono ideale per diversi utilizzi nel settore edilizio. Il cemento levigato ha una grande resistenza meccanica alle sostanze abrasive, chimiche, ha un’eccellente idrorepellenza e oleorepellenza, è ignifugo e resiste sia alle alte che basse temperature.

2. VERSATILE

Il pavimento in cemento levigato si adatta in qualsiasi contesto: industriale, commerciale e civile. Il pavimento industriale in cemento è particolarmente indicato a spazi industriali, come capannoni, per il suo aspetto apparentemente freddo, in realtà è un materiale molto versatile e ha un’ottima conducibilità termica, perfetto per sfruttare le caratteristiche degli impianti a pavimento.

3. SUPERFICI CONTINUE

Scegliere di realizzare un pavimento in cemento industriale equivale a scegliere un materiale moderno, minimalista, resistente all’usura e all’urto, alle macchie, che offre la possibilità di avere superfici continue, senza fughe, lisce al tatto, di lunga durata e di facile pulizia. La caratteristica applicazione in continuità è adatta non solo per i pavimenti ma anche per rivestimenti di pareti, piatti doccia, evitando così l’annidarsi dello sporco per l’assenza di fughe.

4. FACILE PULIZIA

Il pavimento in cemento levigato è liscio e quindi facile da pulire. Non assorbe nessun tipo di sostanza, permette di eliminare germi e batteri con grande efficacia. La manutenzione è praticamente nulla. La facile pulizia e l’elevato livello di igiene rende questo tipo di pavimento idoneo in ambienti come ospedali, sale operatorie e studi medici, ma anche in locali pubblici e commerciali, oltre che residenziali moderni. .

5. VARIE COLORAZIONI

Il pavimento in cemento può essere personalizzato grazie all’uso di vernici o resine speciali che non sono applicate in superficie ma vanno in profondità. Così il risultato rimane inalterato nel tempo, senza segni di usura.

I COLORI del pavimento industriale

QUARZO

 

Quarzo premiscelato.

FAQ

1. Sono necessari i giunti di controllo tagliando il pavimento?

Come per tutti i tipi di pavimentazioni in calcestruzzo, anche i pavimenti industriali vanno giuntati. Il taglio ha la funzione di favorire le naturali contrazioni del calcestruzzo e creare quindi dei giunti di dilatazione.

2. Qual è lo spessore minimo di calcestruzzo?

Lo spessore del pavimento varia in base al tipo di carichi e al traffico che il pavimento dovrà sostenere ed in base a questo verrà stabilito lo spessore ed il tipo di calcestruzzo da utilizzare.  Gli spessori usati in condizioni normali sono i seguenti:

  • 7-10 cm per zone solo pedonali,
  • 13 -15 cm per zone a traffico veicolare leggero (auto)
  • 18 -20 cm zone a traffico veicolare medio-pesante (auto-camion).

3. Come si mantiene pulito?

La pulizia del pavimento industriale è molto semplice. Basta passare un panno inumidito con acqua sulla superficie da pulire, con l’aggiunta di poco detersivo per pavimenti neutro. Può essere utile trattare periodicamente il pavimento con prodotti protettivi  (esempio Resina F300 o Racky2 ).